Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

Ultimo quarto fatale alla Poliopposti Cipir

Non riesce l’impresa alla Poliopposti Cipir Domodossola, che è costretta a piegarsi solo nell’ultimo quarto alla capolista Gessi Valsesia. Domodossola sapeva che non sarebbe stata una partita facile, non solo per la caratura degli avversari (nomi di prima qualità quali Picazio, Barbero e Giadini), ma soprattutto per le condizioni precarie di alcuni tasselli fondamentali della squadra: out Petricca per un paio di mesi, Villani al 50 % della condizione e Fabrizio Foti che rientrava dopo tre turni di stop per un problema alla mano. Sapendo di tutte queste difficoltà i padroni di casa partono fortissimo, cercando di correre il più possibile in attacco e tentando di contenere le tante bocche da fuoco altrui con la press zone e l’alternanza di difese a zona. 17-11 pro Domo è quanto segna il tabellone luminoso alla prima pausa, con Borgosesia che fatica a trovare una breccia nella difesa avversaria. Con una rotazione cortissima, i ragazzi di coach Pedroni chiudono avanti di un solo punto la prima metà di gara (31-30) e con la consapevolezza di potersela giocare con forse la più forte squadra del girone. Nel terzo periodo le squadre rimangono a contatto, con l’ex di turno Alessandro Barbero che trascina i suoi sul 45-45. A questo punto la partita sembra poter essere accolta tra le braccia domesi, anche per i prematuri cinque falli raggiunti da Bojan Radovanovic poco prima dell’ultima pausa corta (l’ultimo dei quali gravato da un fallo tecnico). Nel quarto quarto, però, Domo perde la bussola: si abbassano le percentuali al tiro, arriva qualche decisivo rimbalzo difensivo degli ospiti e tutto ciò che di buono era stato costruito per 30 minuti si perde negli ultimi 10. Finale 53-64 Borgosesia, con forte rammarico per i bianco-blu, che in una situazione fortemente precaria, hanno sfiorato il colpo grosso contro la prima della classe. Salutati i tifosi ossolani per questo 2013, l’ultima suonata del Domobasket di quest’anno avrà luogo a Novara, contro la Mamy Oleggio, che ha appena perso la prima piazza in virtù della sconfitta in quel di Savigliano. Un derby, una sfida molto sentita e un’altra occasione per la Poliopposti Cipir Domodossola di mostrare il suo carattere.

Lascia una risposta