Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

DNC: Poliopposti Cipir trionfa con Loano

Vittoria che sembra una bocca d’aria fresca a pieni polmoni per la Poliopposti Cipir Domodossola, che trova il successo contro Loano per 74-65. Come abbiamo già ripetuto il Domobasket non sta vivendo un momento facile: un solo successo nelle ultime nove uscite e la viva necessità di guardarsi fortemente alle spalle per non perdere la corsa agli ultimi posti dei playoff.

Infatti nel primo quarto i ragazzi di coach Pedroni sono partiti un po’ contratti, sbagliando anche conclusioni elementari, mentre in difesa i problemi già esposti nelle ultime uscite non sembravano essere risolti. Dall’altra parte Loano, squadra giovane che occupa l’ultimo posto in classifica, gioca con la tranquillità di chi non ha niente da perdere, chiudendo il quarto a contatto (19-16).

Il trend non cambia nei successivi dieci minuti, dove i domesi faticano a rimbalzo ma posso contare sull’importante rientro di Francesco Petricca, out da due mesi per la rottura dello scafoide. L’equilibrio permane e si va alla pausa lunga sul 31-30. Il nodo non si snoda nella terza frazione. Domo è palesemente tesa e conscia del fatto che se la vittoria non dovesse arrivare nemmeno in questa giornata non avrebbe più alibi. Le percentuali (soprattutto al tiro da due) non migliorano, mentre i liguri non cambiano atteggiamento e riescono a chiudere il quarto avanti 46-47. Gli ossolani tuttavia sanno che c’è troppo in ballo per il proprio campionato e a perdere ancora davanti al proprio pubblico non ci stanno più. Così la difesa comincia a salire di livello, mentre nell’altra metà campo i bianco-blu sono più cinici e concreti. Faranno così la differenza le giocate da leader di Fabrizio Foti (mvp del match con 29 punti), i 14 punti di Max Villani e un paio di bombe da tre punti di Fabio Tommasiello, che donano i sperati due punti alla Poliopposti Cipir. Ora la prossima sfida saprà ancora di mar ligure, perché Domodossola scenderà a Follo (provincia di La Spezia) per un altro scontro decisivo in chiave playoff. L’andata fu la miglior prestazione dei ragazzi in bianco-blu, che sperano di ripetersi in questa non facile sfida.

Lascia una risposta