Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

U15: Ultima di campionato: finalmente vittoria contro una torinese

U.S.D. Bk Rosmini Domodossola – A.S.D. Don Bosco Rivoli 81-69
(18-12 / 45-30 / 62-45)

Parziali : 18-12 / 27-18 / 17-15 / 19-24

Termina con una convincente vittoria l’avventura degli U15 di Marzorati, contro la capolista del girone Rivoli, che solo due settimane fa aveva surclassato i domesi con uno scarto finale di ben 26 punti.
Tutt’altra storia in questa ultima partita.
I ragazzi di Marzorati corrono più degli avversari e si percepisce già dalle prime battute, aggressivi sui portatori di palla e in difficoltà solo sul lungo Herclu (che segna 10 dei 12 punti avversari del primo quarto).
In vantaggio 18-12 al primo intervallo, è però la seconda frazione a fare il solco tra le due compagini: il pressing a tutto campo innesca gli errori avversari e permette agili contropiedi, e quando invece si tratta di giocare a difesa schierata i domesi fanno circolare la palla fino a trovare sempre dei buoni tiri. Rivoli, malgrado la maggior fisicità, rimane sorpresa dall’energia dei padroni di casa e si va al riposo sul +15 (45-30).
Al rientro in campo i domesi sanno che gli avversari faranno il massimo sforzo per rimettere in carreggiata la partita, e non si fa cogliere impreparata. Dopo i primi minuti più o meno in parità, c’è addirittura l’allungo dei tigrotti che arrivano al +21, per chiudere la frazione 62-45
Nell’ultimo quarto qualcuno crede che sia solo “garbage time” e invece Rivoli non demorde. Alcuni canestri fortunosi sommato alle incursioni di Herclu riducono lo scarto fino al +10, e costringe Domo a serrare i ranghi per non riaprire la partita. Reazione d’orgoglio dei padroni di casa, scarto di nuovo in zona di sicurezza e ultimi minuti senza patemi d’animo.

Si chiude con questa bella vittoria contro una squadra “pesante” come Rivoli, l’anno sportivo della U15 domese. Un anno cominciato con grandi e inaspettate difficoltà, tre vittorie e sei sconfitte nel girone di andata, e poi rimediato con un girone di ritorno da alta classifica, fino a sfiorare il quarto posto finale, e con una seconda fase da 7 vinte e 3 perse, con un visibile crescendo anche in termini di costruzione del gioco.
Si è giocato alla pari con tutti, battendo in casa la capolista sia nella prima fase (Aosta) che nella seconda (Rivoli), e mettendo le basi per la costruzione di una buon gruppo U17 nei prossimi due anni.

Domodossola: Nagini 13, Silvestri 14, Festinoni 20, Novaria 14, Fontana 2, Bionda 11, Brocca 7, Rossi, Meneghin. All.re Marzorati
Rivoli: Herclu 26, Morelli 8, Bonadio 10, Tappo 4, Novara 6, Alesso 3, Cicala 5, Gaido 7, Mazzetto. All.re Zuccaro

 

Lascia una risposta