Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

La prima partita della squadra Under18: Galliate VS USD Basket Rosmini , 65-63

Primo impegno ufficiale per la compagine Under 18 dell’USD Basket Rosmini sabato 31 ottobre.

Si comincia con una trasferta in quel di Galliate, campo ostico per i ragazzi ossolani che nelle ultime due stagioni non sono mai stati in grado di espugnare.

Tante cose nuove quest’anno, a partire dal nuovo allenatore Andrea Valmaggia e dalla fusione di due squadre distinte che nella scorsa stagione, seppur collaborando, disputavano due campionati distinti.

La cronaca

Galliate – USD Basket Rosmini Domodossola  65-63  (12-11, 23-9, 10-22, 10-13, 10-8)

Si parte bene con una tripla di Silvestri che apre le danze e porta in vantaggio i bianco/blu, ma il quarto rimane in equilibrio fino alla prima sirena, quando allo scadere un canestro con fallo degli avversari provoca il riaggancio e il sorpasso con un tiro libero a loro favore. Si chiude sul 12 a 11 per i Galliatesi.

Amaro rientro in campo dopo il riposo breve: in tre minuti di sbandamento gli ossolani perdono di vista gli avversari e si lasciano staccare. Sembra che la musica volga al peggio, con il ripetersi di uno spartito già sentito in precedenza: black out momentaneo e scoraggiamento che portano alla disfatta. Finisce il primo tempo sul 35 a 20 con la partita che sembra segnata.

Ma nello spogliatoio Valmaggia ricompatta le fila, schiarisce le idee alle giovani tigri e le rimette in campo con uno spirito diverso. Infatti dopo dieci minuti intensi gli ossolani ribaltano il parziale negativo e si portano sotto, fino a raggiungere il -3 a 10 minuti dal termine del tempo regolamentare (45 -42).

Ultimo quarto dove si deve dare tutto e dimostrare che finalmente la squadra ha trovato il suo equilibrio, dove si dimostri che un momentaneo calo non pregiudichi irrimediabilmente una partita. E così i ragazzi di Valmaggia tirano fuori le unghie e cercano disperatamente il riaggancio, malgrado qualche decisione arbitrale avversa e un discutibile fallo tecnico fischiato a Nagini e la conseguente uscita al 35° per 5 falli. Malgrado ciò alla sirena si arriva con un sofferto ma meritato 55 – 55, con la possibilità di giocarsi il tutto per tutto ai supplementari.

Iniziati i 5 minuti aggiuntivi si parte male, con la mancanza del miglior tiratore e con Festinoni gravato di 4 falli, anche lui tatticamente bersagliato dagli avversari. Quando ci si avvicina al termine, una tripla di Novaria riaggancia gli ossolani ma gli ultimi due minuti sono da dimenticare: Silvestri esce per problemi fisici, a Festinoni viene fischiato il quinto fallo e la stanchezza fa commettere un paio di errori con palla in mano ai nostri ragazzi che perdono così un paio di occasioni per concludere la partita. Un ultimo canestro dei ragazzi di Galliate e una palla persa di troppo degli ossolani fa sfumare sì la vittoria (65-63 il finale), ma lascia il coach Valmaggia e i tifosi di Domo con una buona impressione per il prosieguo del campionato.

Tabellino:

Balducci, Bellia 7, Brocca, Festinoni 14, Iaria, Nagini 18, Novaria 7, Silvestri 7, Spadazzi 10, Zonca n.e
All. Valmaggia

Lascia una risposta