Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

DANIELE D’ANDREA: CI VORRA’ IL COLTELLO FRA I DENTI!

Abbiamo incontrato un altro volto nuovo della VINAVIL CIPIR BASKET DOMO: si tratta di Daniele D’Andrea, giocatore talentuoso cresciuto nella Pallacanestro Vis Spilimbergo, ala grande/pivot di mt. 2,05, classe 1996.
DAndrea-Daniele

 

Ha già calcato i campi della DNB da giovanissimo, nella stagione 2013/2014.
La scorsa stagione, in serie C Gold, ha giocato 26 partite collezionando 226 punti, 107 rimbalzi e 19 stoppate.

 

 

Conoscevi Domodossola Daniele?

Devo dire la veritá: in principio conoscevo Domodossola solo per averla usata in qualche spelling “D come Domodossola..”: ad accordo raggiunto per il mio trasferimento da voi mi sono subito messo a cercarla sulla cartina geografica come buon ignorante.

E come ti sembra Domodossola, a parte la “D”?

Appena arrivato mi è sembrato da subito un posto molto bello e tranquillo, diciamo pure un caratteristico “paese di montagna”.
Girando per le strade e viette ho notato subito la simpatia e cordialità della gente del posto, questo mi ha permesso di abituarmi molto velocemente a Domo.

imageConoscevi qualcuno dei tuoi nuovi compagni?

Devo dire la verità: dei miei nuovi compagni non conoscevo nessuno, a parte Maurizio (Realini ndr) che ho incontrato 3 anni fa quando giocava a Varese;  mi sto trovando davvero bene con loro, sopratutto con i miei compagni d’appartamento Patrick (Avanzini ndr) e Penny (Hidalgo ndr).

E del gruppo cosa mi dici?

Come gruppo mi piace molto: si respira una bella aria sia in spogliatoio che in campo di allenamento.

Che campionato sarà secondo te?

Il campionato mi sembra molto agguerrito: noi dovremo da subito iniziare nel migliore dei modi e con il coltello tra i denti. Penso che siamo una bella squadra: sia come talento che come esperienza.

Lo sto chiedendo a tutti: hai un soprannome?

Di soprannomi ne ho avuti 1000, non me li ricordo neanche tutti sinceramente …Dani può andare bene :).

Che numero di maglia hai scelto? c’è un motivo particolare?

Per quanto riguarda il numero di maglia io ho sempre avuto il numero #9: all’inizio lo prendevo solo perchè mi piaceva, ma dopo un po’ ho pensato a una spiegazione…ritengo che il numero #10 sia quello del migliore, del più bravo o del più forte…il numero #9 invece è un passo sotto; questo vuol dire che non sono mai al massimo delle mie potenzialità, ma che c’è sempre qualcosa da imparare o migliorare.

IMG_1264Che aspettative hai per il Campionato che sta per iniziare?

Quest’anno è per me l‘anno della verità: mi voglio mettere alla prova sotto tutti gli aspetti, sia sportivi che umani.
Spero di dare il mio contributo alla squadra per vincere più partite possibili, di certo io mi impegnerò sempre al massimo per renderlo possibile.

Vuoi dire qualcosa ai nostri (tuoi) tifosi?

Quando ho visto delle foto su internet della gente che viene a fare il tifo a Domo mi sono gasato tantissimo! spero che anche quest’anno sia sempre pieno come gli altri anni, perchè noi avremo bisogno di tutto il supporto possibile per dare il meglio di noi in campo, per onorare la squadra e la città di Domodossola.

Classe 1996, ma già tosto!

Daniele sta sgobbando negli allenamenti per arrivare fisicamente pronto al Campionato: con la testa è già in partita.

Lascia una risposta