Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

QUEL DERBY LONTANI DA CASA….QUANDO UNA SANZIONE NON PUO’ FERMARE LA STORIA

Passato lo shock della squalifica del campo per due giornate e registrato il Comunicato Ufficiale della società vale la pena fare qualche considerazione:

per anni Domodossola ha guardato dal basso verso l’alto Omegna; il piccolo Rosmini guardava la Fulgor crescere e salire di categoria.

davide-golia_imageI lupi correvano troppo veloce per i tigrotti ossolani.

Davide guardava Golia alla televisione; poi Davide ha cominciato a convincersi delle sue potenzialità e Golia, dopo una cavalcata trionfale durata anni, ha rallentato la sua corsa, ha preso un po’ di fiato.

Fra meno di due settimane il piccolo Rosmini e la grande Fulgor avrebbero dovuto giocare a Domodossola il primo storico derby: una partita che solo qualche anno addietro pareva utopia.

Avrebbero… perchè il fato ha voluto che il primo storico derby fra Domodossola ed Omegna in serie B (solo a scriverlo trema la tastiera…) NON si giocherà a Domodossola.

Ci fosse qualche complottista o qualche professionista del retropensiero si parlerebbe del “sistema” che penalizza la “cenerentola” Domodossola… visto che di “sistema” non si tratta qualcuno potrebbe però eccepire su una sanzione che già nella normalità sarebbe parsa eccessiva, ma che in questa condizione assume i contorni della mazzata.

Di quelle che fanno male.

braveheartWilliam Wallace, a cavallo di fronte al suo popolo, risponde ad un soldato che non vuole combattere: “Agonizzanti in un letto, fra molti anni da adesso… siete sicuri che non sognerete di barattare tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi per avere l’occasione, solo un’altra occasione, di tornare qui sul campo, ad urlare ai nostri nemici che possono toglierci la vita ma non ci toglieranno mai la libertà!”.

Ecco… noi siamo quel popolo pronto alla battaglia sportiva e….. POSSONO TOGLIERCI LA CASA, MA NON CI TOGLIERANNO LA PASSIONE!.

tigre-urlo-169016Ovunque giocheremo, in qualsiasi giorno ed a qualsiasi ora, questa partita che entra di diritto nella storia del Basket Rosmini vedrà gli spalti pieni di ossolani e tifosi.

Perchè la storia è storia…e non c’è sanzione che la possa fermare.

APPUNTAMENTO LUNEDI’ 21 NOVEMBRE ALLE ORE 20.30 AL PALAMICO DI CASTELLETTO TICINO!

FORZA DOMO!

Lascia una risposta