Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

ANTONIO SERRONI: DOMODOSSOLA È UNA BELLA SCOPERTA

IMG_3144La leggenda narra che per un momento, seppur brevissimo, Antonio Serroni abbia fatto un sorriso… ragazzo di poche parole e tanta sostanza “the wolf” è arrivato a Domodossola con il difficile compito di sostituire l’infortunato Luca Falconi e con la fama del lottatore.

Per ora due partite casalinghe in cui ha già dato dimostrazione delle sue caratteristiche tecniche e caratteriali.

Esterno pericoloso, ottima tecnica, grande personalità e grinta da vendere Antonio, con i suoi trent’anni e con la sua lunga esperienza può sicuramente dare tanto ai nostri ragazzi.

IMG_3068Nato a Teramo nel marzo del 1987 ha iniziato  a giocare a 4 anni nella società dei suoi genitori “perché insegnava mia madre e la mia famiglia viveva praticamente in palestra… ”

Serroni è uno che sposa la causa per cui viene chiamato: “tifo sempre la squadra per cui indosso la maglia – risponde alla domanda sulla sua passione sportiva-”

Alla domanda su chi sia il suo idolo risponde nel modo che non ti aspetti da uno come lui… o come sembra lui: “Mia madre”

Della sua carriera in giro per l’Italia (Siena, Bologna, San Severo e Campli, per citare solo qualcuna delle sue squadre) Antonio dice:
“Ho cambiato molte squadre perchè la vita di un giocatore è fatta di scelte….alcune volte si sbagliano altre no; l’importante è vivere senza rimpianti e a testa alta”

Cosa mi dici di Domodossola? La conoscevi?
“Domodossola è una città molto carina…. se la conoscevo?bhè sinceramente no,ma è stata una piacevole scoperta”

IMG_3141E come è la tua giornata tipo in questo primo periodo domese?
“Sveglia, coccole con il cane(Romeo),passeggiata con Romeo,allenamento,rientro a casa,feste e coccole con Romeo,cucino,mangio,TV,coccole con Romeo,passeggiata con Romeo e spesa,allenamento,rientro a casa,feste e coccole con Romeo,cucino mangio,passeggiata con Romeo,film o libro e a nanna.Le giornate d’inverno rispetto a quelle estive dove faccio l’operaio in strada dalle 5.30 alle 18 direi che sono rilassanti a confronto.Un motivo in più per amare il basket”.

Romeo sarà da conoscere meglio…. ed in ogni caso, mano a mano che arrivano le risposte alle domande, l’ Antonio fuori dal parquet è sempre meno “Wolf” di quello che appare. Ma sei pentito di essere arrivato in mezzo ai monti?
” Scegliere di venire a Domodossola è stata sicuramente una bella e difficile sfida….pentito?assolutamente no,il nostro destino siamo noi a costruirlo.”

Cosa mi dici della squadra?
“la squadra.. è sicuramente “ammaccata” in tutti i sensi…..non è facile vivere queste situazioni. È un bel gruppo: sono tutti dei bravissimi ragazzi,anche troppo…”

Quel “anche troppo” non è così scontato e fotografa forse uno dei limiti di questa squadra: troppo poca cattiveria agonistica.

IMG_3140Con Fioravanti come va? “con il coach va bene: è una brava persona disposta ad ascoltarti… a ridere quando si deve ridere ed ad essere seri quando si deve lavorare e basta”

Ed il pubblico?
“il pubblico mi è piaciuto molto…. i super ragazzi in fondo al palazzetto con il megafono contro San Miniato danno quella carica in più e quella voglia di crederci che nella prima partita non vedevo nelle facce dei miei compagni; loro sono fondamentali per dei ragazzi cosi giovani, per spronarli positivamente….lontano da polemiche e storie varie ci possiamo salvare solo se si rimane uniti; nessuno vince o risolve niente da solo: c’è chi ha un carattere più forte e può trascinare gli altri quello si,ma sia quando si vince che quando si perde siamo tutti sulla stessa barca….sarebbe troppo facile scendere quando affonda e ancora più difficile per chi sale e si trova solo.. quindi spero che continuino a venire sempre perchè abbiamo bisogno di loro per salvare la VINAVIL CIPIR.”

IMG_3095Cosa ci manca Antonio?
“In questo momento dobbiamo riacquistare carattere e fiducia in noi stessi senza pensare a quello che ci accade attorno”

Ci salveremo?
“bella domanda,ma se non ci credo io che sono venuto qui apposta non vedo chi possa crederci più di me”.

E a fine stagione un pensierino a rimanere fra i monti lo farai!?
“come dicevo prima la mia vita è fatta di scelte…per ora il mio unico pensiero è salvare Domodossola e questo super gruppo di ragazzi giovani”.

IMG_3150Bella scoperta Antonio Serroni…. in campo e fuori è sicuramente uno che vale.

Good luck wolf!

Lascia una risposta