Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

FEDERICO FORNARA: un “UNDER” poco “PRESSURE”

Chi segue la squadra assiduamente aveva già avuto modo di vedere qualche suo allenamento ed il suo esordio nell’amichevole pre campionato a Moncalieri e di capire che il “ragazzino” ha i numeri.

Il pubblico di Domodossola se ne è accorto domenica scorsa, nell’esordio casalingo contro Trecate: Federico Fornara è entrato in campo nonostante sia fortemente limitato in queste settimane da un fastidioso mal di schiena ed in pochissimi minuti ha segnato da tre, da due, dalla lunetta del tiro libero… ha recuperato palle e difeso forte, ha dato la scossa alla squadra in una fase delicata in cui i novaresi stavano rifacendosi sotto.

9 punti alla fine che dicono molto meno di quello che tutti hanno visto.

Perchè la pallacanestro non è solo numeri… è sensazioni, impatto, inerzia… perchè i numeri spesso non parlano di quello che si respira nel campo.

Federico Fornana è un under con la stoffa e la personalità del senior… nato a Legnano nel 1997 (avete letto bene… millenovecentonovantasette) ha iniziato a giocare all’età di cinque anni (quindi non tanto tempo fa) “perchè i miei genitori mi portavano sempre a vedere mio fratello Luca. Luca e’ stato ed è ancora la persona più importante per me e per la mia crescita cestistica”.

Con l’abbandono della squadra per scelte personali di Giorgio Festinoni proprio ad inizio preparazione la società si è vista costretta ad inserire un under che potesse dare peso specifico al roster… al PalaRaccagni ne sono arrivati un po’ a provare; tutti rimandati garbatamente a casa perchè nessuna scintilla era scattata.

Federico ha invece subito impressionato: “questo è buono” ha subito affermato qualche dirigente e coach Fabbri, seppur come sempre non avvezzo alle valutazioni sui singoli, ha accennato un sorriso di assenso.

“Forni” tifa Lakers ed ha come idolo Kobe Briant “per il suo spirito e la voglia che ha sempre avuto di vincere…”: ha disputato l’ultima stagione in C a Lierna, ma la sua storia cestistica è fortemente legata a Nerviano.

Abbiamo fatto due chiacchiere per farlo conoscere al pubblico di Domodossola che, dice lui, conosceva “solo per sentito dire…non ci ero mai stato”.

Sapevi qualcosa della VINAVIL CIPIR? “seguivo la squadra da due anni sui vari siti….ho saputo del mio arrivo a Domo dal mio procuratore, Claudio Bonaccorsi… ero a Sesto calende a casa della mia ragazza ed al telefono mi ha detto che avrei potuto provare a Domo! una grande emozione….”.

Conoscevi già qualcuno? “Conoscevo Matteo Bertona perchè abbiamo giocato insieme a Nerviano e poi Antonietti e Kuvekalovic perchè li ho trovati da avversari, mentre Tommei l’ho visto giocare nella Sangio… tanta roba!”

E cosa ci dici della squadra? “Mi trovo molto bene con tutti i miei compagni: è veramente un gruppo formato molto bene a mio parere.. non ho fatto alcuna fatica ad integrarmi subito”.

Domenica l’esordio in casa con pochi minuti di grande sostanza… emozionato? “Domenica è stata un’emozione aver giocato davanti ad un pubblico come quello di Domo… veramente bello! Era da un anno che non provavo più l’emozione di giocare davanti a così tante persone.”

Che aspettative hai? “Ho delle aspettative alte per questa stagione, per quanto riguarda la mia crescita individuale…voglio allenarmi tanto e bene: so che posso, anzi devo fare, una stagione molto buona! Per quanto riguarda le aspettative di squadra, lo sappiamo tutti : abbiamo un unico e solo obbiettivo. E faremo di tutto per poterci togliere questa soddisfazione”.

Con coach Fabbri come va? “Di coach Fabbri penso che sia un allenatore molto preparato.. mi piace molto il suo modo di allenare e di rapportarsi con noi ragazzi.Faro’ sicuramente bene con lui. E poi trovo che tutto lo staff sia di alto livello… Insieme faremo bene sicuramente”.

Vuoi dire qualcosa ai tifosi? “Voglio sicuramente ringraziare i tifosi per i complimenti a fine partita e far sapere loro che noi ci stiamo allenando tutti i giorni in modo concentrato per poter fare il nostro meglio la domenica. Vi aspetto sempre più numerosi al palazzetto e….forza Domo!”
Federico Fornara…. un under con il piglio da senior… senza pressioni…
L’ultimo arrivato nella famiglia del Basket Rosmini.

 

 

 

Lascia una risposta