Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

COLLEGE BORGOMANERO: LA PAROLA A VERCELLI.

Anche questa settimana coach Vercelli, a nome dello staff tecnico guidato da Enrico Fabbri, presenta la squadra che la VINAVIL CIPIR Domodossola incontrerà nell’imminente turno di campionato.

Per la quarta giornata è previsto il match casalingo contro il College Borgomanero.

“E’ una squadra giovane formata da ragazzi che vanno dal 1998 al 2001 provenienti anche dall’estero con due chiocce dalla grande esperienza come Giadini e Ferrari.
La squadra è allenata dal confermato Stefano Di Cerbo.

Dei due “senatori ” si potrebbe scrivere un libro vista la loro ormai quasi trent’ennale esperienza.
Giadini è un giocatore in grado di ricoprire ormai praticamente ogni ruolo del campo essendo dotato di un’ottima visione di gioco che lo rende un play aggiunto e di fondamentali spalle a canestro che gli danno pure una dimensione interna.
Ferrari, in forte dubbio per una borsite al gomito che l’ha messo gia fuori uso contro Crocetta, è invece più realizzatore ed è in grado, se in giornata e nonostante l’età, di andare in doppia cifra facilmente.
Tra i giovani ne spiccano due in particolare: il centro del 1999 Dalmaso, giocatore intenso e miglior rimbalzista offensivo del campionato a 5.5 di media ed il talento 2001 già in nazionale giovanile Rupil, guardia che ha superato i 20 punti nella prima contro Bra; nonostante l’età non ha paura di prendersi responsabilità.

Il risultato contro Crocetta nell’ultimo turno di Campionato non deve ingannare; nel primo quarto la partita era in parità…poi l’assenza di Ferrari ha permesso a Crocetta di giocare con esperienza e Gioria e Pozzetti hanno spezzato la partita nel secondo quarto dando una mazzata che il College non ha retto.

La prima giornata quando era presente Ferrari sono stati avanti a Bra per tre quarti e sappiamo quanto possa essere difficile quel campo…

Al tempo stesso, nonostante gli infortuni, siamo consapevoli che se saremo in grado di scendere in campo con l’atteggiamento e l’aggressività giusti, è una partita che ci può dare lo slancio per il “big match” del sabato dopo proprio a Torni, contro la corazzata Crocetta”.

 

Lascia una risposta