Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

SABATO ARRIVA IL MATCH CLOU: A TORINO PER IL PRIMATO SOLITARIO

Non è una sfida come tutte le altre e in casa VINAVIL CIPIR lo sanno tutti: il match di sabato sera contro Crocetta Torino vale il primato solitario in classifica ed un segnale forte ai naviganti.

Domo ci arriva con tanti problemi: in dubbio il recupero di Serroni, Fornara quasi certamente out, Bertona alla seconda gara dopo un lungo stop, Antonietti acciaccato… non vogliamo mettere le mani avanti perchè chi scende in campo saprà dare tutto per limitare il peso delle assenza, ma non è certo la situazione auspicabile alla vigilia di una partita così importante.

Reduce dalla finale play off dello scorso anno Crocetta è, come la VINAVIL CIPIR, a punteggio pieno: ha giocato una partita in meno (con il girone a tredici squadre ogni formazione riposa un turno), ma è considerata la favorita per la vittoria finale di questo campionato di c-gold.

Leone Gioria (64 punti in cassaforte fino ad oggi), Francesco Conti (39 punti complessivi per un centro trentacinquenne di grande esperienza), la vecchia conoscenza Marco Ceccarelli (capitano di Crocetta con 27 punti all’attivo), Filippo Giusto (32 punti complessivi a referto) sono solo alcuni degli uomini di un roster molto completo, di esperienza e competitivo dal primo all’ultimo secondo delle partite affrontate.

In panchina Antonello Arioli, coach con una storia che parla da sola (Società allenate: GS Moncalieri, Unipol Alessandria, Il Giornalino Alba, A.B. Savigliano, B.C. Ivrea, Basket Serravalle, Comark Genova, Houghton Genova, Pallacanestro Moncalieri, PMS Zero uno Torino, Orsi Derthona basket, Cus Torino, Auxilium Cus Torino.
Promozioni conquistate: 1 promozione in A silver con Derthona, una promozione in A Dilettanti con Pms, 3 promozioni in serie B, 2 promozioni in serie C1 e 3 in serie C2)

La VINAVIL CIPIR Domodossola dovrà superarsi per uscire vincitrice dal match clou della quinta di Campionato.

L’appuntamento è per sabato alle ore 21.00 a Torino… chi può si faccia una gita sotto la Mole.

Lascia una risposta