Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

UNDER 15:SCONFITTA CON ONORE CONTRO ARONA BASKET

Campionato Regionale U15

Arona basket – Vinavil Cipir Domodossola 69 – 36 (Parziali 16-6 ; 33-21 ; 57-27)
Ci sono sconfitte e sconfitte, diverse nella sostanza perché diversa è la caratura dell’avversario, perché diverso é l’atteggiamento in campo che ne determina l’esito.
Quella maturata oggi sul campo della corazzata Arona, ha il sapore dolce dell’impresa. Mantenere una formazione di caratura nettamente superiore sotto i 70 punti, quando la sua media supera i 90, contenere il divario a 33 punti, quando lo scarto medio delle sue partite disputate supera abbondantemente i 40 e ricevendo pure i complimenti del coach avversario, è motivo di orgoglio ed autostima.
Domo si presenta sul campo di Arona, pur consapevole del valore dell’ avversario, senza timori reverenziali, disputando un primo tempo che definirei esemplare. Quasi mai in difficoltà sul loro pressing asfissiante, con una grande prova difensiva riescono a contenere il differenziale del primo tempo a -12 dopo aver avuto, a 1:34″ dall’intervallo, aver anche la palla del -4. Altro particolare importante; nelle prime due frazioni di gioco i ragazzi hanno subito solo 2 punti su azione pulita di contropiede, mentre sono sempre rientrati dopo ogni palla persa, con buonissimi aiuti, chiudendo bene l’area. In attacco, visto anche il livello altissimo della loro difesa, i punti sono arrivati più con iniziative personali che con il gioco corale, ma comunque buoni sono stati i movimenti che hanno permesso di aprire l’area.
Ad inizio del terzo quarto i ragazzi hanno invece subito l’unico break importante della partita, e che ha scavato il solco tra le due formazioni, con un parziale di 24-6. Come già nella partita di Verbania, invece di sbandare, i domesi si ritrovavano compattando la difesa e chiudendo con un parziale di quarto di 12-9 per i padroni di casa.
Da segnalare l’ottimo esordio di Cecchinato. Con il suo prezioso lavoro a rimbalzo ha sicuramente contribuito a ridurre l’impatto dei lunghi avversari altrimenti devastante.
Tabellino: Bionda 8 – Lama 8 – Fondacaro 12 – Brocca 5 – Pirazzi 2 – Trapani 1

Lascia una risposta