Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

COACH VERCELLI PRESENTA LA VIRTUS BASKET FOSSANO, AVVERSARIO DI DOMENICA.

Domenica sera alle ore 18 trasferta a Fossano per la VINAVIL CIPIR; a parlarci del prossimo avversario è, come di consueto, Edoardo Vercelli, assistant coach di Enrico Fabbri.
“Squadra con record negativo (3w\4L) allenata da Michael Magagnoli,giovane emiliano con trascorsi anche in serie B a Vicenza e che fa della distribuzione equilibrata dei tiri il suo punto di forza non avendo un realizzatore tra i primi 20 del campionato (Il loro miglior realizzatore  De Simone viaggia a 12.6 pt di media).
Quintetto formato dal ’98 mancino Banchelli, giocatore già molto responsabilizzato, rapido e dotato di un ottimo 1c1; in guardia si alternano i minuti il duo Mohamed\Maccario: per loro più o meno lo stesso minutaggio e a turno uno dei due parte in quintetto…entrambi, ma soprattutto il secondo, dotati di ottimo tiro da 3 punti.
In ala piccola parte il ’97 Pavone, giocatore dinamico, intenso, ma con pochi fondamentali offensivi e che fa del gioco senza palla e dei rimbalzi offensivi il suo punto di forza.
Sotto canestro la coppia collaudata da anni Cantarelli-De Simone:il primo fa del tiro da 3 punti la sua arma principale e apre così il campo alle penetrazioni fronte canestro del secondo, lungo completo e, seppure con pochi chili, dotato di ottimi fondamentali offensivi che gli permettono di essere bidimensionale avendo movimenti fronte e spalle canestro.
Dalla panchina esce come cambio del play Eirale, giocatore di contorno in attacco, ma intenso in difesa e il lungo classe 1975 Comino, giocatore che nonostante la carta d’identità è ancora abbastanza mobile e risulta pericoloso in fase offensiva dove per caratteristiche è simile a De Simone ma con meno tiro da 3 punti.
Dalla panchina però esce probabilmente quello che è il pericolo numero 1 di Fossano ovvero la guardia\ala Dedaj, giocatore che può, se in giornata, cambiare il ritmo e l’intensità offensiva della squadra essendo dotato di un 1c1 aggressivo al ferro e di un tiro da 3 punti da rispettare oltre a essere un fattore a rimbalzo offensivo.
Trasferta più lunga del campionato, ma con Serroni sulla via del recupero completo e Zeneli tornato dalla nazionale andiamo a Fossano consapevoli di dover portare a casa la partita sempre con umiltà e poco presuntuosi.”
Tutti insieme, Forza Domo!

Lascia una risposta