Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

DOMENICA ARRIVA CASALE: NON ESISTONO PARTITE FACILI.

Vittoria di 33 a Fossano nell’ultima di Campionato per la VINAVIL CIPIR e domenica, alle 18.00 al PalaRaccagni di Domodossola, arriva Casale.

Due soli punti in classifica per la giovanissima squadra allenata da Andrea Fabrizi e 21 punti di scarto presi nell’ultima gara contro Crocetta… partita facile?

Sulla carta si, ma attenzione: non esistono partite facili in nessuno sport ed in nessun campionato.

Sono facili se vengono preparate nel modo giusto e se i ragazzi scendono in campo con la determinazione e la concentrazione giuste: possono essere degli incubi terribili se chi scende in campo partisse con la convinzione di aver già vinto.

Non vorremmo scomodare la finale di Coppa Campioni di Atene fra Juventus e Amburgo… era una partita talmente facile che i tifosi juventini sognano ancora il tiraccio di Magath finito alle spalle di Zoff e nemmeno vogliamo guardare al famigerato 5 maggio nerazzurro: partita contro la Lazio per l’Inter ad un passo dallo Scudetto, tifoserie gemellate e…. Ronaldo in panchina a piangere a fine gara.

Rimanendo nella pallacanestro e non volendo uscire dalla valle Ossola si possono citare le ultime due sciagurate e sfortunate gare degli amici della Cestistica: nell’ultima giornata, in casa, Borgomanero si presentava a Domodossola con due soli punti ed ha vinto di 19, mentre nella penultima Alessandria arrivava sempre al PalaRaccagni come fanalino di coda a zero punti ed è tornata a casa con una vittoria.

Due risultati inaspettati seppur coincidenti con l’assenza importante di Simone Cerutti: nessuno avrebbe mai scommesso sulla vittoria fuori casa delle due compagini di Alessandria e Borgomanero…eppure…

Ma pensando a casa nostra non va dimenticata un’amarissima trasferta a Cava Manara: è solo uno dei tanti esempi possibili riguardo il tema “partite facili”…in una domenica nebbiosa, in casa di una squadra che alla nona giornata del girone di andata era ancora a zero punti è infatti andata in scena una debacle epica: siamo nella stagione 2009/2010; è l’anno dell’arrivo a Domodossola di Enrico Montefusco e, fra gli altri, di Fabrizio Foti…. con loro Ceper, Buschini, Andreello, Villa ed i nostri Maffioli, Maestrone, Leonardi, De Tomasi, ecc.

Partita già vinta negli spogliatoi… ma dal riscaldamento blando si percepisce che potrà andare in maniera differente: finisce 91 a 71 per Cava Manara! 20 punti sul gobbone, primi due punti in classifica per i lombardi e tutti a casa.

Non esistono partite facili.

Lo diventano se si giocano tutte come se fossero finali… quelle buone.

Lascia una risposta