Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

VINAVIL CIPIR AL CENTRO TERMALE DI BOGNANCO

Seduta di scarico nel pomeriggio di ieri per i ragazzi di coach Fabbri: grazie alla disponibilità delle Terme di Bognanco la squadra ha lavorato in acqua anche per allentare un po’ il carico di un periodo di allenamento duro e per facilitare il recupero degli acciaccati Tommei, Serroni, Rotundo e Fornara.

Uno scenario incantevole in un centro dotato di tutti i comfort: dal bagno turco alle docce emozionali, dall’idromassaggio alla vasca da 25 metri con acqua minerale Gaudenziana a temperatura di 31°c.

Un luogo dalla storia ultracentenaria che vale la pena raccontare:

Si narra che la scopritrice delle acque minerali della Val Bognanco, nel 1863, bevendo da una sorgente (fonte San Lorenzo, Lindos), scambiò l’acqua per acquavite tanto era il suo pizzicore. Si confidò con il cappellano locale, Don Tichelli che, dopo aver fatto analizzare l’acqua e averne scoperte le proprietà terapeutiche, comprò il campo e la fonte, iniziando lo sfruttamento della sorgente e individuandone altre, iniziando a commercializzarla con la sua società Tichelli & C. sotto il nome di “Acqua Gazosa di Bognanco”.

A partire dagli inizi del ‘900 la ditta originaria, trasformata in “Società Anonima per Azioni Acque e Terme di Bognanco”, ebbe un lungo periodo di auge con la costituzione di un importante complesso termale, la costruzione di diversi alberghi e la diffusione internazionale che arrivava fino all’America.

Bognanco si trasformò in un centro termale, di villeggiatura e la sua acqua fu la prima a essere imbottigliata con procedimento completamente automatizzato nel 1929.

Oggi, dopo oltre 150 anni, restano immutati i pregi che allora avevano richiamato l’attenzione di tutta Italia, Europa e America.

Ad oggi le Terme di Bognanco possono vantare la presenza di più di 20.000.000 di visitatori, 10.000.000 dei quali hanno usufruito delle cure idropiniche.

Il centro termale Oniro è oggi una realtà moderna, funzionale e rilassante a pochi minuti da Domodossola…merita di essere visitato!

Un ringraziamento da parte di tutta la squadra e dello staff tecnico al personale delle terme ed alla direzione per l’accoglienza e la disponibilità: ricordiamo che le terme vengono già utilizzate da nostri ragazzi per il recupero da infortuni attrraverso il lavoro in acqua.

Forza Domo e viva le Terme di Bognanco!

 

Lascia una risposta