Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

CI SONO PARTITE E PARTITE… E POI C’E’ “LA PARTITA”

Domenica al PalaRaccagni sarà di scena un match che non può essere come tutti gli altri: lo sanno i giocatori, lo sa lo staff tecnico, lo sanno i dirigenti e, speriamo, lo sanno i nostri tifosi.

E’ dalla sera del 4 novembre che aspettiamo il ritorno della gara con Crocetta Torino: da quel 69 a 61 per i torinesi che ancora brucia; di cose ne sono cambiate da allora, ma non è cambiato il vertice della classifica.

Siamo ancora lì: noi e loro.

23 punti per Gioria e 20 per Conti, Antonietti messo ko dopo pochi minuti, Serroni in panchina non disponibile… ce ne siamo tornati fra le nostre montagne con la sensazione che potessimo giocarcela meglio e con la convinzione che fossero battibili.

Poi quella convinzione è stata più volte scalfita da un rullo compressore che non perdeva mai.

Domenica arriviamo con due punti in più in classifica, frutto delle due sconfitte rimediate da Crocetta e dal turno di riposo che la squadra di Torino ha rispettato nello scorso week end e che toccherà a noi dopo il match clou.

Ci sono partite e partite e poi c’è “la partita”: nella regular season 2017/2018 è questa “la partita”.

Dovrà essere giocata al 100% da tutti: dai ragazzi in campo e da quelli in panchina, dallo staff tecnico e dalla società; dovrà essere vissuta al 100% anche dal pubblico di Domodossola, troppo tiepido fino ad oggi al cospetto di una squadra che sta regalando soddisfazioni, che sta veleggiando in testa alla classifica, che sta meritando rispetto ed affetto.

Domenica chi è “biancoblu” deve esserci….

e vinca il migliore.

Lascia una risposta