Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

COACH VERCELLI PRESENTA CROCETTA

Manca poco… domenica alle 18.00 scenderanno in campo la VINAVIL CIPIR Domodossola e Crocetta Torino; erano le protagoniste annunciate della stagione e non hanno deluso le aspettative.

A pochi giorni da quella che è stata definita “La Partita” Edoardo Vercelli, a nome dello staff tecnico guidato da coach Enrico Fabbri, presenta i torinesi:

Crocetta è la squadra che per quattro mesi è stata in vetta alla classifica inanellando una serie di tredici vittorie consecutive interrottasi con le due sconfitte di Bra e Borgomanero: siamo sicuri verrà a giocare da noi come se fosse ancora la capolista senza scorie negative.

E’ allenata da un decano del basket Piemontese, Antonello Arioli, che in carriera è stato autore di grande cavacalte alla guida di Moncalieri prima e con il Derthona basket poi: proprio in questa seconda avventura vincente è riuscito a centrare la serie A2.

In quintetto spiccano due giocatori, Gioria e Conti che farebbero ancora la fortuna di tante squadre al piano di sopra: il primo è il miglior realizzatore del campionato a 19.1 punti di media a partita, mentre il secondo viaggia a 15.8 punti e 8 rimbalzi, ma sopratutto entrambi producono 4 assist di media il che fa capire come il gioco della squadra passi tanto dalle loro mani.

A completare il quintetto due esterni di valore assoluto come il play Giusto, giocatore dotato di un ottimo tiro e l’ex Alba Ceccarelli, guardia completa anche lui in grado di far male dalla distanza a cui abbina una solida difesa; l’ala centro Bergese è giocatore che corre bene il campo e dotato di un ottimo piazzato dalla media.

Dalla panchina esce l’esperienza di Pozzetti,ala con passato anche da protagonista in serie B alla Luiss Roma in grado di aprire il campo con un ottimo tiro da 3pt e la solidità del centro Paschetta, strutturato fisicamente e dotato come Bergese di un solido tiro dalla media: il resto della panchina è il frutto del grande lavoro a livello giovanile coordinato da coach Guido Tassone con ragazzi giovani come Arese,Pozzato e Cibrario in grado di dare entusiasmo e buona qualità.

Il 4 di novembre vinsero loro la prima delle battaglie ed è da allora che non vediamo l’ora di disputare la seconda qui a Domo, a casa nostra, col nostro pubblico e i nostri ragazzi del settore giovanile che sfileranno all’intervallo pronti a spingerci verso quella che dovrà essere una grande prestazione per portare via i due punti contro un avversario forte.

Tutti insieme… come sempre e forse oggi ancor di più… FORZA DOMO!

Lascia una risposta