Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

GARA 3: IN CAMPO NON CE N’È

È una palese discrepanza fra il Regolamento Esecutivo della FIP (l’addetto alle statistiche può essere fatto da qualunque tesserato a qualunque titolo) e le DOA, Disposizioni Organizzative Annuali ( l’addetto alle statistiche deve essere in possesso della tessera da allenatore) a portare la VINAVIL CIPIR Domodossola a gara 3.

A nulla è servito il ricorso puntuale scritto da Deslex e Bianconi e discusso dalla società di fronte alla giustizia sportiva a Torino nel pomeriggio di ieri.

È una palese ingiustizia la sanzione del 20 a 0 applicata nei confronti dei domesi ed ancor di più la “sentenza di appello” che non analizza minimamente le tesi dei domesi.

La VINAVIL CIPIR scende in campo per la quinta volta in questa stagione contro il CUS Torino che non si può dire che abbia brillato per simpatia e sportività in questa annata sportiva.

Il PalaRaccagni è caldo come nelle giornate “migliori”: Domodossola contro Torino, Davide contro Golia, i barbari contro la sabauda.

Coach Fabbri parte con Rotundo, Serroni, Kuvekalovic, Antonietti e Zeneli

Partita dura solo nei primi minuti… poi capitan Serroni suona la carica ed i ragazzi dilagano.

Avanzini con 16 rimbalzi è il man of the match.

Primo quarto: 21 a 12

secondo quarto: 46 a 28

terzo quarto: 70 a 41

risultato finale: 87 a 59

 

Lo score di Domodossola:

Antonietti 13

Fornara 4

Rotundo 8

Kuvekalovic 3

Zeneli 20

Serroni 14

Avanzini 12

Tommei 13

Nagini

Bellia

Marcellino

Bionda

Adesso siamo davvero in finale… adesso pensiamo a Bra.

Lascia una risposta