Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

DOMENICA ARRIVA MONTECATINI: “PAROLA DI MICH”.

CHI SARA’ LA NOSTRA AVVERSARIA?

Per la settima giornata di serie B girone A la Vinavil Cipir Domodossola ospiterà al Pala Raccagni la formazione di Montecatini, città che vanta grande tradizione nella pallacanestro Italiana e che ha vissuto i suoi anni migliori tra la fine degli anni ’80 e i primi anni ’90 quando partecipò al campionato di serie A1 vantando tra le sue fila campioni del calibro di Mario Boni e Andrea Niccolai (attuale coach della Fiorentina basket). 

PECULIARITA’

L’attuale società nasce nell’estate  2016 da Monsumanno, squadra di Serie B che già  aveva giocato le proprie partite casalinghe al PalaTerme e che alla fine della stagione ha  annunciato il cambio di denominazione in Montecatini terme Basketball. In quella stagione, giocarono a Monsumanno anche i nostri Andrea Tommei e Tommaso Tempestini. Con la nuova denominazione sociale, ritorna a calcare il parquet del pala Terme, l’esperto playmaker Guido Meini che mancava da casa da circa 10 anni.

TREND

Montecatini affronta questa stagione con due giocatori di livello assoluto che sono il playmaker Guido Meini e l’ala piccola tiratrice Franco Migliori, a cui vengono affiancati una serie di ragazzi terribili già esperti per la categoria. Gli ospiti si presenteranno al Pala Raccagni a caccia della prima vittoria esterna, con un record di 3 sconfitte fuori casa e 3 vittorie, tutte ottenute tra le mura amiche, l’ultima delle quali in casa contro la Virtus Siena.

ROSTER

Il playmaker con la P maiuscola e metronomo assoluto della squadra è Guido Meini (1979) davvero bravo nel giocare il P&R , in guardia ci sarà il giovane Alessio Bolis (1997) dinamico, atletico e molto bravo a giocare l’uno contro uno, oltre che a difendere forte sulla palla. Nello spot di ala piccola ci sarà Franco Migliori (1982), giocatore con anni di esperienza ai piani superiori, bravissimi a giocare in uscita dai blocchi e con una vena realizzativa impressionante soprattutto da tre punti. Da 4 giocherà Samuele Moretti (1998) atleta verticale, abile nel correre in contropiede in campo aperto e lottare a rimbalzo su ogni pallone. Sotto le plance dovrebbe esserci Gianluca Giorgi (1995) anche se il condizionale è d’obbligo visto le voci su un suo presunto infortunio muscolare. I cambi degli esterni saranno Francesco Galli (1998) , playmaker guardia dalla buona vena realizzativa e il giovane Leonardo Cipriani (2000) che sta prendendo dimestichezza con la categoria. Il cambio dei lunghi invece è Edoardo Maresca (1998)  che è un lungo dinamico dalla doppia dimensione e che può giocare 1 vs1 spalle a canestro ma anche tirare da tre punti.

Alla Vinavil Cipir servono assolutamente due punti e farà tutto quello che è nelle sue possibilità per ottenerli.

Lascia una risposta