Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

DOMENICA ARRIVA VIGEVANO… SQUADRA TOSTISSIMA

L’impressione è che domenica all e18.00 il fattore campo conti poco: a Domodossola arriva Vigevano, una squadra fortissima e con uno dei migliori pubblici della serie B.

Pubblico che seguirà numerosissimo la squadra portando il calore della gradinata vigevanese anche fra le valli ossolane.

Reduce da una cavalcata trionfale in C gold, con 40 vittorie su 40 partite, coach Piazza ha cambiato in estate tutto il settore lunghi: via Pilotti e Pavone, 12 rimbalzi e quasi 20 punti in due nel passato torneo, e dentro il peso e la forza di Lorenzo Petrosino e la grande esperienza di Duilio Birindelli, in arrivo dal campionato vinto con Piacenza. Due cambi anche nel settore esterni, con in partenza il play ex Mortara Grugnetti e bomber Boffini che, seppur in un’annata non delle sue migliori, aveva segnato 11.3 punti col 41% da tre, al suo posto è arrivato il giovane Simone Vecerina, che probabilmente si dividerà l’onere del tiro dalla distanza con Verri e Ferri, ma anche col nuovo play Lorenzo Panzini, valore aggiunto di questa nuova Vigevano.

Ritorno immediato in B invece per una vecchia conoscenza, l’immarcescibile Benzoni, confermato a guidare l’attacco dei gialloneri.

A dicembre alcuni aggiustamenti al roster: via Bassi e dentro Filippo Rossi, che nella prima parte di stagione è stato impegnato in A2 a Cassano.

Squadra ben strutturata ed esperta, coi suoi 26 anni di media e i sette senor, è una delle meno giovani: si trova a 12 punti in classifica con 6 vinte e 6 perse; una classifica che forse non rispecchia il valore del roster.

Focus su Coach Paolo Piazza
Classe 1973, inizia la sua carriera nelle giovanili a Monza, con cui debutta anche in serie B2. Dopo un altro anno in B a Como, Garlasco e Piacenza in C. Con quest’ultima in tre anni passa dalla C1 alla Legadue, vincendo anche una Coppa Italia. Dopo un anno da dirigente all’Aurora Desio, torna in panchina in B2 con la Robur Varese, ottenendo un terzo posto ed una semifinale playoff e nel 2014 va a Saronno in C, dove al secondo tentativo conquista la promozione in B. Ancora C nel 2016/17 a Pavia con l’Edimes e nel 2017/18 con Vigevano, dove con il campionato perfetto conquista la promozione in B, la sua quinta in carriera.

Lascia una risposta