Le notizie di DomoBasket

La comunità del basket domese

DOMENICA ARRIVA LA CAPOLISTA: PALLA A YURI

 

CHI SARA’ LA NOSTRA AVVERSARIA?
Classico testacoda per la Vinavil Cipir in occasione della ventitreesima giornata del campionato di Serie B girone A. Ospite al PalaRaccagni sarà infatti il Golfo Piombino, formazione attualmente in testa al girone con 17 vittorie e 5 sconfitte all’attivo.

PECULIARITA’
Piombino è quindi al comando del girone avendo approfittato del difficile momento di Omegna, che ora insegue i toscani a quota 32.
Netto il risultato dell’andata in favore della formazione di coach Andreazza, 98-76 il risultato finale, che vide dunque soccombere la compagine domese.

TREND
Momento importante per i toscani, reduci da 4 vittorie consecutive ai danni di Siena, Vigevano, Montecatini (in trasferta), e Cecina. Vittorie arrivate con merito, dopo partite delicate, come ad esempio quella con Siena, che ha visto Piombino priva del suo play Procacci a causa di un infortunio che lo ha costretto ai box.

ROSTER
Alessandro Procacci (94), dunque, alla guida delle operazioni. Playmaker di grande qualità, ama spingere a tutto campo e mettere in ritmo i compagni. Pericolosissimo in situazioni di Pick and Roll, oltre che 1c1.
A coadiuvarlo, in un reparto esterni dalle molteplici opzioni, Edoardo Pedroni (98), Saverio Mazzantini (95), i giovanissimi Tommaso Molteni (99) e Yuri Bazzano (98). Ancora, dalla panca, l’esperienza di Alessio Iardella (88), il cui apporto è solo parzialmente riassunto nei ben 12.6 punti ad allacciata di scarpe che porta in dote.
Se il reparto esterni offre solidità, qualità ed efficacia al team di coach Andreazza, sotto le plance la situazione diventa ancora più problematica per qualsiasi avversario.
Francesco Fratto (91) ed Edoardo Persico (87) costituiscono probabilmente la coppia di interni più temibile dell’intero girone, dotati come sono di fisicità, tecnica pura e grandissima visione di gioco. Ben 25 i punti a gara portati in dote dai due interni, costantemente protagonisti in ogni singolo possesso offensivo dei toscani. Ancora, Camillo Bianchi (94) e Alessandro Riva (98) a dar loro man forte dalla panca.

Lascia una risposta