ZeroUno & PoliOpposti-Cipir

ZeroUno 67 - 75 PoliOpposti-Cipir
04 Ott 2014 - 21:00Moncalieri

Esordio vincente

Inizia la stagione del Rosmini Domodossola nello storico palazzetto di Moncalieri, teatro di una delle più grandi vittorie della storia della società ossolana in quel lontano 22 maggio 2004 quando con il punteggio di 74 – 78 vinse gara 1 della finale play off di serie C2 che valse la promozione in serie C1.

Il quintetto base scelto da coach Morganti è Foti, Cerutti, Realini M, Petricca, Raskovic a cui si oppone quello torinese scelta da coach Baldasso Fiore, Mascolo, DiBonaventura, Pichi, Vangelov.

Parte subito forte Moncalieri con una tripla di Pichi a cui immediatamente risponde dalla linea dei 6 e 75 Raskovic. Il nuovo acquisto ossolano sarà il perno del primo tempo bianco blu con 18 punti in carniere realizzati con una percentuale mostruosa da 2 ( 5/5 ). 

Primo quarto combattuto con punteggio sempre in equilibro; 13 – 10 per Domo al 5’, 17 pari al 3’ minuto in cui Domo effettua il primo cambio dando minuti di riposo ad un ottimo Petricca ( già 4 rimbalzi per lui ) con il capitano Maestrone.

I giovani della serie A2 gold di Torino cercano qualche tatticismo passando per svariati momenti alla difesa 2 -3 ma negli ultimi 30’ secondi del quarto Domo fa capire quanto sia in partita e quanta voglia di vincere abbia questa stagione. Maurizio Realini inizia la sua partita realizzativa con la prima tripla della serata, poi in collaborazione con Cerutti recupera un pallone a 7 secondi dalla fine e sull’errore del numero 10, guadagna la rimessa dal fondo a 3’’ dal termine. Time out e sulla rimessa Maurizio Realini brucia il suo avversario riceve in area e appoggia comodo il pallone del + 4 Domese.

Inizio di secondo quarto ancora in equilibrio: Moncalieri continua ad alternare difesa a uomo e difesa a zona, ma Domo non è minimamente impensierita: al 7’entra De Tomasi per Cerutti. Al 5’ si materializza il primo allungo Domese, tripla di Realini e palla recuperata con realizzazione solitaria per il + 10 ( 33-23). Raskovic continua il suo dialogo perfetto con il canestro (7/7 all’intervallo con 18 punti realizzati), Petricca comanda la difesa e non concede nulla al pivot Bulgaro Vangelov ( per la cronaca 212 cm di altezza ). All’intervallo è + 8 per Domo, che chiude 37-29.

Terzo quarto vede in campo la squadra ossolana desiderosa di chiudere la pratica con gli ottimi giovani Torinese. Mantiene i 9 punti di distacco fino a metà quarto e poi accelera: massimo vantaggio toccato al 7’ minuto di gioco: +17 per la Poliopposti Cipir sul 57-40. Ma appena Domo si rialza e cerca di amministrare le forze, i giovani Cangaroos forti della loro panchina molto profonda si rifanno sotto chiudendo il quarto 44 – 59.

Sembra finita, ma Moncalieri non molla un centimetro. Cerca con più continuità il lungo Vangelov (chiuderà con 13 punti e 11 rimbalzi) che coadiuvato da Fiore (16) e Pichi (14), il trio è fisso negli allenamenti della prima squadra in serie A2gold, riporta sotto Moncalieri. Time out di coach Morganti e Domo ritorna a macinare: Foti prende in mano la squadra. Saranno 16 per lui con 2 triple e 3 tiri liberi sul fallo sistematico di Moncalieri e 5 assist nell’ultimo quarto. Ma è Cerutti che piazza la tripla della staffa a 1’ dalla fine e pone i titoli di coda alla prima uscita dei ragazzi del presidente Marinello.

 

Video primo quarto