(4A) CIPIR-PoliOpposti vs CANESTRO Alessandria

CIPIR-PoliOpposti 61 - 66 CANESTRO Alessandria
01 Nov 2015 - 18:00PALESTRA LICEO SPEZIA - Via Menotti, 7 - DOMODOSSOLA - (VERBANIA)

Primo referto giallo della stagione.

Prima e soprattutto inattesa sconfitta per la PoliOpposti/Cipir in questa stagione di C-gold

Oggi (domenica), davanti al solito numero e caloroso pubblico del PalaRaccagni i ragazzi di coach Fioravanti hanno dato vita (se così si può dire) ad una brutta – per essere generosi – prestazione e la sconfitta è stata più che mai meritata.

La cronaca: Primo quarto contraddistinto da una partenza decisa e concreta dei padroni di casa che seppur senza avere percentuali stratosferiche al tiro tengono gli Alessandrini a soli 6 punti nei primi 10′ di gioco. Il quarto si chiude sul 18/6 quindi partita finita (nelle menti dei nostri ragazzi). Mai cosa è stata più lontana dalla realtà.

Il secondo quarto di gioco vede i Domesi entrare in campo solo fisicamente ma la concentrazione è finita chissa’ dove?! Con un parziale di 22/12 i giovani di Alessandria riducono il divario all’intervallo lungo a sole due lunghezze….  bene, pensano tutti, un quarto di rilassatezza mentale capita… ora le cose si sistemano sicuramente… mai cosa più lontana della verità.

Il terzo quarto vede una timida ripresa nel gioco degli ossolani che in un paio di momenti rimettono 8 lunghezze tra loro e gli ospiti, ma questi sono bravissimi a non darsi per vinti e rimangono attaccati alla partita con tutte le loro forze.

Ultima frazione di gioco sempre contraddistinta dalla mediocrità del gioco (e della concentrazione n.d.r.) con la PoliOpposti/Cipir che crede, ma solo lei, di poter tenere gli avversari a distanza di sicurezza con uno scarto massimo di 6 punti, ma non ha fatto i conti con l’oste che si chiama Alessandria.

Ultimi 2′ di gioco Domodossola più 6… partita finita… A questo punto luci spente parziale di 11 a 0 Alessandria che meritatamente espugna il parquet ossolano.

Brutta, veramente brutta, prestazione dei nostri ragazzi che speriamo serva come un bagno in un oceano di umiltà, perchè così non si va da nessuna parte.

Tabellini

PoliOpposti/Cipir : Foti 6, Realini 11, Petricca 6, Cerutti 10, Raskovic 23, Miceli, De Tomasi, Maestrone 2, Spadazzi, Nagini, Kuvekalovic 3, Bertona.

Alessandria: Gay 11, Frattalone 9, Camea 2, Ricci 15, Rovina 11, Stella 2, Pilati 2, Cavarretta 4, Piccio 2, Maccarato 8.

DSC_4145 DSC_4146 DSC_4148 DSC_4150 DSC_4152 DSC_4154 DSC_4157 DSC_4158 DSC_4159 DSC_4163 DSC_4164 DSC_4167 DSC_4168 DSC_4169 DSC_4178 DSC_4181 DSC_4184 DSC_4187 DSC_4189 DSC_4194 DSC_4197 DSC_4198 DSC_4206 DSC_4207 DSC_4208 DSC_4210

Statistiche e tabellini