(5R) CIPIR-PoliOpposti vs TEAM Basket Casale

CIPIR-PoliOpposti 86 - 54 TEAM Basket Casale
21 Feb 2016 - 18:00PALESTRA LICEO SPEZIA - Via Menotti, 7 - DOMODOSSOLA - (VERBANIA)

 

La Cipir-Poliopposti Domodossola allunga la sua striscia vincente e porta a casa la settima vittoria consecutiva battendo con una prova concreta i giovani di Casale che due settimane or sono avevano impensierito non poco la co-capolista Alba.

I problemi questa settimana sono iniziati ben prima della palla a due grazie ad un Blackout elettrico dell’ impianto di gioco che ha messo a serio rischio lo svolgimento della gara, ma grazie al personale del Liceo Spezia ed a un elettricista affezionato spettatore il tutto si è risolto .

Sin dalla palla a due questa settimana si è capito che i nostri erano scesi in campo con il piglio giusto,concrei in attacco e solidi in difesa.

Il primo quarto inizia con il solito starting 5 (Foti, Cerutti, Realini, Maestrone, Raskovic) pronti via, due triple, due recuperi e due liberi 10 a 0 e un primo mattone è messo per la costruzione della vittoria.

Il primo quarto si chiude sul 20 a 7.

La seconda frazione con l’inizio delle rotazioni vede mantenere un buon rendimento in attacco,come  non sempre succede,e anche se si concede qualche canestro di troppo il vantaggio si dilata (43-26 alla seconda sirena) De Tomasi gestisce bene i palloni, Kuvekalovic li mette dove devono stare e c’e spazio per il gradito e sospirato rientro del “gladiatore” dopo il lungo infortunio.

Il secondo tempo nasce un po’ in sordina ,forse perchè le 20 lunghezze di vantaggio fanno gia’ pensare alla ennesima sosta che questo campionato ci propone per settimana prossima.

Il terzo quarto vede salire in cattedra Raskovic che mantiene a distanza i tentativi di rimonta Casalesi, con canestri dal suo ufficio e bombe dalla punta.

Alla terza pausa 59-45

L’ultima frazione vede Casale letteralmente affondare sotto le mitragliate degli attaccanti Domesi.

Cerotti, Realini( con una trilpa da distanza Curry) e Kuvekalovic perforano continuamente la retina del canestro avversario e Cardinale prende confidenza con il parquet del “liceo” mentre Bertona fa allungare la carriera a Rasko.

Maestrone controlla che tutto vada come deve.

Il quarto si chiude con un netto 26-9 che rende la punizione per gli ospiti forse troppo pesante ma è anche giusto rispettare gli avversari giocando sempre al 100%.

Dopo la sosta ci aspetta l’insidiosissima trasferta di Serravalle, campo sempre ostico per i nostri colori e l’anno passato concausa del mancato raggiungimento della seconda fase, VIETATO DISTRARSI, anche perchè Alba non molla un colpo. 

PS2015_vs_Casale_0 PS2015_vs_Casale_2 PS2015_vs_Casale_3 PS2015_vs_Casale_4 PS2015_vs_Casale_5 PS2015_vs_Casale_6 PS2015_vs_Casale_8 PS2015_vs_Casale_9 PS2015_vs_Casale_10 PS2015_vs_Casale_11 PS2015_vs_Casale_12 PS2015_vs_Casale_13 PS2015_vs_Casale_14

Statistiche e tabellini